Business Globalizzato: Perché un Informatico dello Sri Lanka sale su una Palma e scopre NeuroPeople?

Business Globalizzato ed Estasi da Endorfine:

8 Call differenti nella stessa mattinata con professionisti da 8 paesi diversi a costo zero, ultima delle quali con Ishan, Sri Lanka, seduto in un ristorante, davanti a un piatto di pesce fritto con cipolle, banane e peperoni (il Deviled Sweet and Sour Fish Curry), continua a offrirmi il suo servizio che sta andando per la maggiore: “Salgo su una palma seminudo e mi porto giù una pergamena con scritto il nome della tua company, faccio un balletto e invito gli utenti a visitare il tuo sito. Credimi, funziona!”. Insiste dicendo che mi consegnerà tutto in 24 ore, registra in HD e se lo desidero, inserisce anche una traccia musicale. Sono dubbioso, fino a 5 minuti prima accarezzavo l’idea di far scrivere il link sulla sabbia bianca di una spiaggia Jamaicana da Mike, rastafariano, oppure cantarlo in versione “opera lirica” da George, Alaska. Alla fine cedo alle lusinghe di Ishan, a patto che un cocco poi me lo invii.

Se stai leggendo questo articolo è anche opera di Ishan, studente di ingegneria che vedi sul video, che oltre ad aver costruito svariati business on.line, vende i suoi servizi a clienti di tutto il mondo.

C’è chi ancora non cede all’idea di dover implementare il proprio lavoro con un’interfaccia virtuale, che internet sia presente e futuro, che le cose sono irreversibilmente cambiate e arrivato il momento di fare un passo avanti. Un blocco dovuto alla mancanza di versatilità, alla paura del cambiamento, all’ignoranza.

Dario Franceschini

Dario Franceschini

Tale ignoranza, in Italia, è in parte voluta: Eric Schmidt, CEO Google, in occasione di un dibattito pubblico svolto a giugno 2014 presso la Facoltà di Architettura dell’Università de La Sapienza con il ministro per i beni culturali e il turismo Dario Franceschini, si è espresso sul modello di istruzione italiano: “Ai giovani italiani manca una formazione digitale”. La risposta del Ministro Franceschini nel tentativo di difendere il Belpaese è stata: “Ogni Paese ha la sua peculiarità, noi magari abbiamo giovani più competenti in storia medievale”. Schmidt ha continuato ponendo l’accento sulle sfide che il mondo sta affrontando: “Il sistema educativo italiano non forma persone adatte al nuovo mondo. Serve un cambiamento nel sistema di istruzione italiano. Per esempio, negli Usa in tutte le scuole si insegna informatica”. Dario ha risposto così: “In ogni Paese ci sono vocazioni, magari un ragazzo italiano sa meno d’informatica ma più di storia medievale e nel mondo questo può essere apprezzato. Un ragazzo italiano ad esempio potrà andare negli Usa a insegnare storia medievale e uno americano potrà venire qui a insegnare informatica”.

Franceschini, da solo, non è la causa dell’Analfabetismo Funzionale (47% della popolazione italiana) dilagante in Italia, ma un responsabile ingranaggio del sistema. Se reputi che Dario abbia ragione, fermati qui, non hai bisogno di continuare a leggere questo articolo. Se invece, leggendo certe parole, il brivido ti ha percorso la schiena, qui troverai informazioni che potranno indicarti come piegare le sbarre per la libertà.


L’informatica ha già scardinato il sistema molti anni fa e non si tratta più di essere folli pionieri alla ricerca del Santo Graal, quanto più individuare, capire e padroneggiare le nuove regole della comunicazione strategica applicata al business che hanno rimpiazzato vecchi ordinamenti poco efficienti e macchinosi.

Individuare un modello di business Funzionante e Funzionale è il primo passo dopo aver chiarito a se stessi la propria missione.

Come costruire un’impresa poggia e poggerà sempre sulle 4 solide gambe della tavola (Frangipani):

  • Finanziaria/Amministrativa
  • Legale
  • Produttiva
  • Commerciale

la forma del tavolo varierà in base alle necessità aziendali o personali.

Gli strumenti di cui disponiamo oggi, permettono un’estrema rapidità di contatto con chiunque in qualsiasi parte del mondo. Tra le numerose cose, tale funzione ci permette di:

  • Avere massima ampiezza in termini di confronto sul prodotto/servizio,
  • Identificare e imparare a conoscere i desideri delle persone (Followers e Fans) per costruire un rapporto di fiducia Win-Win ed eventualmente disegnare prodotti/servizi specifici,
  • Elaborare strategie di marketing diretto,
  • Misurare la bontà degli investimenti con un alto grado di accuratezza,
  • Eliminare la quasi totalità dei costosi e lenti passaggi dal produttore/distributore al consumatore (nel caso in cui si tratti di prodotto),

Oltre a questi, esistono ulteriori importanti agevolazioni correlate alla velocità e alla versatilità di comunicazione, per cui fare business salendo su di una palma, porta interessanti profitti.

Ishan, vive in mezzo alla foresta e studia all’università, nel momento in cui viene avvisato sul suo cellulare da PayPal, di aver ricevuto un pagamento, esce dalla porta di casa, e dopo essersi preparato alla performance, si arrampica e scende con una pergamena proprio come vedi nel video. Tempo di esecuzione totale non più di 15 minuti secchi, incluso invio del file al cliente, ringraziamenti e saluti.

 

Oltre al pregevole gesto atletico di cui il lavoro di Ishan consiste, nonostante la sua forma fisica non lo premi, il restante poco tempo che viene dedicato allo sviluppo del suo business creativo, passa dall’amministrazione contabile, gestione delle campagne marketing, costruzione e aggiornamento dei siti per la Lead Generation, invio mail per DEM (Direct E.mail Marketing) e SEO. Quando va a surfare, delega il suo collaboratore allo svolgimento dell’attività.

Quella di Ishan, che le regole se l’è create in cambio di libertà e successo, è una storia affascinante.
La lezione che possiamo imparare osservando questo prototipo di nuovo entrepreneur è che nel nuovo market i limiti della fantasia per la costruzione di un business devono essere abbattuti. Che desideri progettare, sviluppare o implementare il tuo business a qualsiasi livello, dalla camera di casa tua o come una grande azienda, la missione di creare valore rimarrà la medesima, ma l’intera scatola dovrà essere riprogettata secondo regole più funzionali e leve più vantaggiose.

QUINDI:

  • Business Globalizzato: SI! Opportunità di conoscere, imparare e viaggiare. Accedere a mercati esponenzialmente più vantaggiosi,  il cui unico limite è la fantasia.
  • Perché un informatico dello Sri Lanka sale su una Palma e scopre NeuroPeople?: Perché ha creato un servizio innovativo, creativo, profittevole e scalabile con un’idea semplice.

Tutto ciò può essere replicato, migliorato e rivoluzionato!



Quando progetti un’azione per il tuo business, ELIMINA i pregiudizi, osserva attentamente le necessità dei tuoi clienti, ascoltali, impara le loro usanze e gusti. Lavorare bene, oggi più che mai, richiede un’approfondita analisi sociologica, azione e relazione sociale.

IL SECONDO VIDEO è UN OMAGGIO DI ISHAN:

 


Comunicazione Strategica applicata al Business: Ti invitiamo a considerare la tua partecipazione a uno dei seminari di presentazione. Apprenderai i principi utili a sviluppare i tuoi progetti, crescere personalmente e professionalmente. NeuroPeople® è il dipartimento che si occupa della divulgazione delle competenze relative alla comunicazione strategica, rivolgendosi ad aziende, imprenditori, venditori, liberi professionisti di qualsiasi settore e privati, che desiderano conoscere e approfondire le competenze necessarie per operare nel mercato, avvalendosi degli innovativi strumenti tecnologici a disposizione.

Chiama il Numero Verde Gratuito 800.17.30.25 oppure scrivi a info@neuropeople.com